Siti
Annunci di Lavoro

Miscela Arabica e Robusta

I Caffè con Miscela Arabica o Robusta

Il caffè del bar o della moka, liscio o macchiato, in tazzina o in vetro...il caffè espresso si presenta sotto molte forme, eppure la stragrande maggioranza dei chicchi appartengono a due varietà: l'arabica e la robusta, solitamente mescolate per creare miscele profumate che allietano il palato mentre rivitalizzano corpo e mente. 

La differenza tra le due varietà di caffé si vede ad occhio nudo, già ammirandone i chicchi. Quelli dell'arabica sono allungati ed il loro aroma è particolarmente intenso, mentre i chicchi della robusta sono più piccoli dei precedenti, presentano un caratteristico solco netto ed emanano un profumo piacevolmente amaro.

A prima vista si può comprendere la differenza anche osservando il colore e la schiuma del caffè in tazzina. L'arabica ha, infatti, un colore nocciola ed una schiuma compatta, diversa da quella della robusta che ha grandi bolle sotto le quali si nasconde un liquido di colore marrone intenso.

Le forme dei chicchi e il colore differiscono al pari del sapore dell'espresso fatto con chicchi di arabica o di robusta, come ben sanno i più esperti estimatori del caffè.

La miscela arabica è più delicata, per certi versi dal sapore simile al cioccolato, oltre che piacevolmente aromatica ed in ragione di ciò è quella più ricercata e pregiata. Più forte è il sapore della robusta, la quale è contraddistinta da note amare ed intense oltre che da una percentuale maggiore di caffeina.

 

Navigare Facile